Project Description

Qualità ambientale

Il Centro Ceramico può coadiuvare le aziende del settore ceramico interessate alla qualità ambientale di prodotto, effettuando attività di:

  • assistenza e formazione avanzata nella predisposizione della documentazione necessaria alla presentazione della richiesta di certificazione, in linea con i principi sanciti dal Regolamento Europeo per l’ottenimento del marchio Ecolabel-EU di qualità ecologica, ed in conformità con i criteri stabiliti dalla Decisione della Commissione 2009/607/CE, che prescrive i requisiti necessari per il rilascio del marchio Ecolabel-EU
  • assistenza e formazione avanzata nella valutazione dei prodotti LEED® compliant, al fine di definire il contributo che i prodotti fabbricati dalle aziende forniscono al raggiungimento dei crediti necessari alla Certificazione LEED degli edifici, consentendo in tal modo di comunicare in quale misura i prodotti possono contribuire utilmente al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità definiti nel sistema di valutazione degli edifici, basato sui crediti prescritti dai protocolli LEED® (US GBC e GBC Italia).

Il Centro Ceramico può altresì coadiuvare le aziende del settore ceramico interessate alla Qualità Ambientale di Sistema effettuando attività di assistenza per la progettazione e lo sviluppo di Sistemi di Gestione Ambientale in conformità ai requisiti stabiliti dalla Norma UNI EN ISO 14001 ed in conformità alle prescrizioni contenute nel Regolamento CE n. 1221/2009, per l’adesione e la registrazione delle organizzazioni al sistema comunitario di ecogestione ed audit (EMAS).


Qualità Ambientale Ecolabel

Il Marchio Ecolabel dell’Unione Europea

L’Ecolabel UE (Regolamento CE n. 66/2010) è il marchio di qualità ecologica dell’Unione Europea che premia i prodotti migliori dal punto di vista ambientale, i quali possono quindi diversificarsi dai prodotti concorrenti presenti sul mercato, in quanto possessori di elevati standard prestazionali. L’etichetta attesta, infatti, che i prodotti ai quali è stata assegnata, contribuiscono alla riduzione degli impatti ambientali nel loro intero ciclo di vita (riduzione di: risorse naturali, uso di sostanze pericolose, consumi energetici, emissioni nell’aria e nell’acqua), premiando l’eccellenza ambientale e favorendo il miglioramento continuo della qualità ambientale dei prodotti stessi.
Il marchio Ecolabel EU, è uno strumento volontario, selettivo e con diffusione a livello europeo, che attesta l’eccellenza ambientale dei prodotti che risultino conformi ai severi requisiti prescritti dalla Decisione della Commissione 2009/607/CE del 9 Luglio 2009 (requisiti rispettati da non più del 25-30% dei prodotti attualmente in commercio).
Attualmente, in Italia, risultano rilasciate 13 licenze (vedi tabella), che si riferiscono alle organizzazioni produttrici di piastrelle di ceramica che hanno ottenuto l’assegnazione del marchio Ecolabel per vari prodotti appartenenti a diversi marchi commerciali (v. sito ISPRA).
Il marchio Ecolabel UE è divenuto uno strumento di comunicazione e di informazione ambientale, di particolare interesse per le industrie italiane produttrici di piastrelle di ceramica per le quali può rappresentare uno strumento effettivamente utile per la loro competitività, in quanto l’eccellenza ambientale si sta delineando sempre più come un criterio di scelta di un prodotto fra quelli disponibili sul mercato.
Questo risulta vero soprattutto per i mercati più evoluti ed ambientalmente esigenti (nord Europa, Stati Uniti, Canada), ai quali gran parte della produzione italiana di piastrelle di ceramica è destinata (v. sito Ecolabel-EU).
In tale ambito il Centro Ceramico è in grado di effettuare le prove e le analisi richieste dalla certificazione Ecolabel, essendo Laboratorio Accreditato per il controllo indipendente dei prodotti appartenenti alle “Coperture Dure”, sia presso Accredia (certificato n. 0058 dal 1993), sia presso il Ministero dello Sviluppo Economico (RIT-MSE, dal 2003).
Il Centro Ceramico può offrire assistenza alle aziende per:

  • analisi e valutazione dell’applicabilità dei criteri Ecolabel ai propri prodotti
  • raccolta ed elaborazione dei dati necessari alla verifica del rispetto dei requisiti
  • predisposizione della documentazione da inviare ad ISPRA, per l’istruttoria della domanda per la concessione del marchio Ecolabel.