Struttura e risorse

Il Centro Ceramico è centro di ricerca e sperimentazione per l’Industria Ceramica, gestito da un Consorzio Universitario di cui fanno parte:

Fondato nel 1976 dal Prof. Carlo Palmonari dell’Università di Bologna, il Centro Ceramico svolge oggi la sua attività su due sedi: la sede storica di Bologna (Via Martelli 26, 40138) e la sede di Sassuolo (Via Valle D’Aosta 1, 41049) nel cuore del Distretto Ceramico.

Il Centro Ceramico è attualmente composto da 27 unità di personale che includono ricercatori, tecnici e personale amministrativo.

Il Direttore del Centro Ceramico è la Prof.ssa Maria Chiara Bignozzi dell’Università di Bologna (Dipartimento DICAM) e i precedenti Direttori sono stati il Prof. Giorgio Timellini (2006-2014) e il Prof. Carlo Palmonari (1976-2006).

Le sedi del Centro Ceramico occupano complessivamente una superficie di 8300 mq e dispongono di laboratori e strumentazioni per eseguire prove di certificazione e marcatura, analisi e caratterizzazione di materiali ceramici tradizionali e avanzati.

Da Giugno 2011, il Centro Ceramico è Laboratorio di Ricerca Industriale della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna ed afferisce alla Piattaforma Costruzioni (vedi Certificato di Accreditamento Regionale).

Struttura Centro Ceramico Bologna

Sede di Bologna

Struttura Centro Ceramico Sassuolo

Sede di Sassuolo